MENU
MENU

Investimenti clean tech nel Mediterraneo e in Africa: sfide e opportunità

Investimenti clean tech nel Mediterraneo e in Africa: sfide e opportunità

21/05/2016

“Enhancing investments for clean tech solutions, beyond Mena towards Africa: challenges and opportunities”. Questo il titolo della conferenza organizzata da Res4Med a Roma il 19 maggio scorso con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Fra i partecipanti, alcuni tra i più importanti esperti internazionali in materia di energia rinnovabile, chiamati a confrontarsi sulle opportunità e sfide legate agli investimenti energetici nei Paesi dell’Africa sub-Sahariana, partendo dall’esperienza nel nord Africa e in Medio Oriente.

Cardine dell’evento è stato lo studio realizzato dai soci Res4Med proprio su alcuni paesi del Mediterraneo, “Survey on the main barriers affecting investments in Renewable Energy capacity in the Mediterranean”, i cui risultati sono stati commentati durante un panel composto da investitori internazionali, fra cui Italgen, che si sono confrontati con i rappresentanti governativi di Egitto, Giordania, Marocco e Tunisia.

 “Sono realtà di grande potenzialità- ha commentato Giuseppe De Beni, CEO & Managing Director di Italgen, che necessitano tuttavia di un quadro regolatorio ben definito e stabile al fine di garantire la bancabilità dei progetti e attrarre gli investimenti per un adeguato sviluppo del settore energetico”

Durante la conferenza è stato inoltre presentato Res4Africa, il nuovo progetto strategico dell’associazione, che amplia il proprio raggio dall’Africa mediterranea a quella subsahariana, cogliendo la sfida che offre il continente africano in relazione alle sue potenzialità di crescita nel settore clean tech

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.