MENU
MENU

Scenari internazionali per le rinnovabili

Scenari internazionali per le rinnovabili

10/11/2017


Si è tenuta oggi a Rimini nell’ambito di Key Energy, Salone Internazionale dell’Energia e della Mobilità Sostenibile, la conferenza organizzata da RES4MED&Africa per discutere con gli operatori del settore privato, fra cui Italgen, le istituzioni e le ONG degli scenari presenti e futuri per la diffusione delle energie rinnovabili nel continente africano, alla luce degli obiettivi di Sviluppo Sostenibile fissati dalle Nazioni Unite (Sustainable Development Goals). Una particolare attenzione è stata rivolta al 7° punto del Programma UN (SDG7), ossia “Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni”.  Al fine di conseguire l’obiettivo, ossia garantire l’energia in maniera diffusa, basilare la cooperazione fra i settori pubblico e privato, in una logica di shared value.

Dal confronto fra gli operatori energetici presenti è emersa la necessità di quadri normativi certi e iter autorizzativi snelli per incoraggiare gli investimenti in rinnovabili. Fondamentale inoltre attivare piani di formazione in loco, volti alla creazione di competenze e crescita del mercato del lavoro dei paesi in cui si investe.

E’ questo il pensiero di Giuseppe De Beni,  CEO & Managing Director di Italgen, che ha aperto la conferenza e che ha contribuito alla discussione sottolineando il ruolo dell’energia rinnovabile come motore per lo sviluppo socioeconomico e la lotta ai cambiamenti climatici, aggiungendo l’importanza della promozione di iniziative di capacity building. “Le aziende italiane giocano un ruolo importante a livello internazionale grazie alla propria vasta esperienza, promuovendo iniziative di capacity building, volte alla condivisione del know how e alla creazione di competenze soprattutto nei Paesi in via di Sviluppo”.

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.